wheel_rider_yamaha

Muoversi i mezzo al traffico senza problemi? Non è più un sogno, ma raggiungere senza problemi il luogo di lavoro, la palestra, casa e gli amici diventerà finalmente un'esperienza meno traumatica.

 

bus a idrogeno

Un bus che azzera le emissioni e anche invece di Co2, emette solo vapore acqueo. È stato presentato qualche giorno fa a Milano in piazza Duomo l'autobus a idrogeno.

Già dal 2011, 3 autobus di linea saranno messi in strada per 5 anni in via sperimentale. Atm, l'azienda milanese dei trasporti pubblici, vanta di essere tra le prime partecipanti al piano Chic (Clean Hydrogen In european Cities), che ha lo scopo di incrementare la produzione e la diffusione degli autobus a idrogeno. I benefici ambientali, ovviamente, sono considerevoli, insieme a quelli economici.

iPhone ARider

Con iPhone ARider, sarà possibile utilizzare l’ormai celebre cellulare della Apple anche come navigatore per bicicletta. Dopo che TomTom ha lanciato il Car Kit per iPhone, la Ubiquitous Entertainment, un’azienda giapponese, propone il casco-navigatore.

Il dispositivo, che per ora è solo un prototipo, si compone di un iPhone 3GS, messo sulla sommità del casco (quasi a fargli ombra), e di un visore Scalar T3-A, posto davanti l’occhio destro. Le mappe scorrono sul visore e basterà un’occhiata per sapere dove andare. Naturalmente, sarà anche possibile telefonare. Ammesso che il fiatone ce lo permetta.

Triac, auto elettrica

All’“Electric Avenue”, settore di 3500 metri quadrati dedicati alla mobilità sostenibile all’interno del salone dell’auto di Detrot 2010, si trova una nuova vettura molto particolare. Il nome del veicolo è Triac ed è stato messo in commercio dalla Green Vehicles. Una tre ruote ad energia elettrica ancora non era presente nel panorama delle automobili elettriche.

Non si tratta di un prototipo, bensì di un mezzo che si propone come rivoluzionario e sarà presente sul mercato americano da ottobre 2010.

Pagina 22 di 22

Cerca