I robot si danno alla musica: i droni in volo suonano tastiera e batteria (VIDEO)

droni musica

Robot migliori degli uomini anche con la musica? La nuova sfida arriva dal team di Kmel Robotics che è riuscito a creare un drone in grado suonare meglio degli umani. La perfezione di una macchina supererà le capacità del cervello dell'uomo? Domanda aperta.

Chiamati Hexrotors, i robot volanti di Kmel sono una vera e propria squadra, o meglio una band in grado di volteggiare e suonare usando i classici strumenti musicali, dalla batteria alla tastiera, adattati alle caratteristiche dei musicisti.

Tre i brani suonati impeccabilmente: Così parlò Zarathustra di Richard Strauss, la canzone di Natale "Carol of the Bells" e l'inno nazionale degli Stati Uniti.

Gli hexrotors creare musica in modi mai visti prima, con la riproduzione di una chitarra con le corde collegate ad un amplificatore per chitarra elettrica,” spiega il team che li ha creati.

Anche se è presto per dare dei concerti, lo spettacolo dei droni musicisti è stato ammirato dal vivo in occasione dello Science & Engineering Festival di Washington.

Ecco il video che mostra i robot volanti all'opera: