SpyMeSat, l'app per iPhone contro i satelliti spia

spy app

Siamo spiati? Quali satelliti sanno cosa facciamo e dove ci troviamo? Praticamente tutti. Nell'era degli smartphone e della geolocalizzazione, queste informazioni sono diventate di dominio pubblico. Ma per sapere qual è il satellite che ci osserva in un momento ben preciso della nostra giornata, c'è SpyMeSat, la nuova app per iPhone che consente agli utenti di monitorare i satelliti che si stanno occupando dei 'fatti nostri'.

A crearla è stato Alex Herz e la sua azienda, nel Maryland. SpyMeSat è un'app che invia le notifiche quando i satelliti spia e in satelliti di imaging non classificati si trovano sopra le nostre teste e possono potenzialmente fotografarci e controllarci. Una mappa dinamica mostra le orbite e la posizione dei satelliti di telerilevamento in tempo reale, insieme ai prossimi passaggi sul percorso specificato da un utente.

L'app è stata ufficialmente presentata il 1° ottobre ma da qualche giorno è diventata virale. Essa si avvale di molteplici fonti, tra cui i dati del North American Aerospace Defense Command (NORAD). I dati spaziali del NORAD provengono via CelesTrak, un sito web progettato per fornire software orbitale attuali, materiali didattici e link a software per supportare i satelliti di monitoraggio e la comprensione meccanica orbitale.

Tali informazioni vengono fuse con quelle pubbliche sui satelliti di imaging commerciali e internazionali. “Questa applicazione è per tutti,” ha detto Alex Herz. “Ogni volta che parlo con persone al di fuori del settore aerospaziale di quello che faccio, mi vengono poste tante domande. Ho capito che c'era un posto per un'app in grado di fornire informazione, educazione e sensibilizzazione sui satelliti di imaging a un pubblico più ampio”.

Come funziona? Dopo averla scaricata e installata, l' utente può visualizzare ulteriori dettagli sui satelliti di imaging, e l'applicazione fornisce una pagina che descrive ciascun satellite. È possibile configurare l'applicazione per abilitare o disabilitare i singoli satelliti, modificare la posizione di interesse, attivare o disattivare le varie opzioni di notifica e specificare il limite di risoluzione per i passaggi calcolati.

L' utente a quel punto può vedere la traiettoria di un satellite intorno al luogo in cui si trova ed essere avvisato quando una fotocamera o un radar satellitare si trova dalle sue parti.

Il costo? 1,99 dollari. Ma l'app ha sollevato dei dubbi. Infatti c'è chi si è preoccupato del fatto che SpyMeSat potrebbe essere usata a scopi terroristici. Ma Hertz rassicura, sostenendo che sono stati inclusi solo i satelliti le cui orbite sono pubblicati da NORAD.

SpyMeSat richiede iOS 6.0 o versioni successive. L'applicazione è compatibile con iPhone, iPad e iPod touch ed è ottimizzata per iPhone 5. Qui la pagina di download

Francesca Mancuso

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

- Riot, il software che ci spia attraverso i social network

- 'George W. Obama' spia gli americani. Nel mirino anche Google e Microsoft

- CubeSats: i microsatelliti spia che stanano i terroristi

Pin It

Cerca