World View Experience, una passeggiata sub-orbitale in mongolfiera

worldview

Immaginate di poter, un giorno, vedere il mondo dallo spazio e di osservarlo lentamente fluttuando come fece Felix Baumgartner in occasione del suo lancio da Guinness dei primati il 9 ottobre 2012. Un desiderio di molti e che, ora, è quasi una realtà. Grazie a World View Experience, una passeggiata in orbita grazie ad una speciale mongolfiera.

In viaggio verso lo spazio, appena sopra il pianeta. Una volta una missione riservata a pochi e, sempre, in nome della scienza e della ricerca. Tuttavia, questo tipo di viaggio potrebbe aprire le porte del cosiddetto turismo spaziale e potrebbe diventare lo svago per quanti, potendoselo permettere economicamente, avranno la possibilità di godersi un fine settimana in orbita.

Molte sono le società che hanno mostrato interesse nella creazione di veicoli per fare in modo che questo accada. E una di queste è l'inedita proposta denominata, appunto, World View Experience. Questa prevede di offrire passeggiate spaziali a 360 mila metri sub-orbitali a bordo di un'ampia capsula sospesa sotto una speciale mongolfiera. Un veicolo in grado di trasportare passeggeri ad un'altezza tale da poter assistere allo spettacolo della Terra, letteralmente sospesi a mezz'aria.

viaggio mongolfiera

Questa esperienza, è certo, consoliderà quanto finora solo supposto o ammirato in immagini e video. Ossia che l'universo intorno a noi è innegabilmente affascinante. E il dispositivo che permetterà a tutti di effettuare un simile viaggio è una navicella con due piloti, considerata a tutti gli effetti un veicolo spaziale. Questo perché, sebbene non si stia andando verso la Luna o qualsivoglia pianeta, il veicolo in questione deve essere provvisto della stessa protezione delle navette spaziali e dei razzi.

Questi viaggi sub-orbitali avranno un costo di circa 75 mila dollari e saranno effettuati da diverse località in tutti gli Stati Uniti. Occorre solo attendere il 2016. L'anno nel quale i tour nello spazio potrebbero avere inizio. Con buona bace di Richard Branson e della sua Virgin Galactic.

Federica Vitale

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

Leggi anche:

- Tutti nello spazio a bordo di una mongolfiera

- Turismo spaziale: i 7 progetti che ci porteranno in orbita

Pin It

Cerca