Wikipedia protesta: oscurato per 24 ore in Russia

wiki russia

È caos in Russia, dove la libertà di internet potrebbe essere messa in discussione da una nuova proposta di legge che ha intenzione di creare una sorta di lista nera dei siti con contenuti vietati, dalla pedopornografia all'estremismo. Per questo Wikipedia, per la sua sezione russa, ha indetto un scioperto di 24 ore.

Un argomento scottante e controverso, che è stato affrontato più volte in vari paesi. Se da una parte la tutela dei minori va posta prima di tutto, e allo stesso modo l'estremismo e la violenza andrebbero eliminati, dall'altra riuscire a garantire l'internet libero senza calpestare la libertà individuale non è semplice.

"Immaginate un mondo senza conoscenza libera", si legge oggi sulla homepage russa di Wikipedia. Secondo il sito, la legge potrebbe essere approvata a breve visto che presto ci sarà una sedonda udienza volta a modificare l'attuale legge per l'informazione. Nonostante il provvedimento sia stato promosso come misura volta a debellare la pedopornografia, secondo Wikipedia gli esiti potrebbero essere altri, ed in primis la creazione di una censura extragiudiziale del mondo Internet in lingua russa, compresa la limitazione di accesso a Wikipedia. Una sorta di Grande Firewall cinese, che preoccupa i difensori dei diritti umani.

Limitare internet, significa cancellare con un colpo di spugna quanto di buono ha offerto in questi anni. Va ricordato che molte battaglie, dall'Egitto alla Libia, sono passate anche attraverso il web, che ha dato voce e parola a chi aveva perso tale dirtto. La censura in questo caso avrebbe negato ad alcuni popoli la libertà di espressione.

Contro le campagne liberticide dei governi mondiali contro il web si è schierato recentemente anche Sergey Brin, co-fondatore di Google: "Oggi, la principale minaccia alla libertà di Internet è il filtraggio da parte del governo del dissenso politico. Ciò è stato molto più efficace di quanto avessi mai immaginato in un certo numero di nazioni. Inoltre, paesi come gli Stati Uniti si sono avvicinati alla adozione di tecniche simili tra loro per combattere la pirateria e altri problemi. Io credo che questi sforzi sono stati sbagliati e pericolosi”.

Ma oggi Wikipedia rimarrà al buio.

Francesca Mancuso

Pin It

Cerca