Maturità 2013: le possibili tracce dei temi tecnico-scientifici

Maturità 2013

L'esame di maturità 2013 sta per iniziare. Il tema di italiano, prima prova, inizierà infatti il prossimo 19 giugno. E noi, come abbiamo fatto anche negli anni passati, tentiamo di ipotizzare le tracce di scienza e tecnologia che potranno essere proposte ai candidati. Ecco quindi il nostro totomaturità 2013.

Internet compie 20 anni

É il 30 aprile 1993 quando il Cern, con una dichiarazione, rende nota la nascita del W3, del web libero, mettendo a disposizione il software necessario per accedere al server Web, insieme ad un browser di base e a una libreria di codici. Di fatto 20 anni fa nasce il www. Possiamo quindi pensare ad una traccia nella quale gli studenti spieghino le potenzialità della rete, immaginandone il futuro, oppure si cimentino in un approfondimento basato su come Internet ha influenzato i cambiamenti socio-economici del nostro mondo.

40 anni di telefono cellulare

Questo 2013 sembra proprio essere l'anno degli anniversari speciali. Anche il telefono cellulare, infatti, compie una cifra tonda, 40 anni. La prima telefonata risale al 30 aprile 1973, e da lì, come sappiamo, le cose sono andate piuttosto veloci. L'occasione potrebbe dunque essere adatta per chiedere ai nostri maturandi di svolgere un tema o prettamente tecnico-scientifico su questa realtà, o, come nel caso della rete, futuristico e/o storico-economico.

Scoperta la particella di Dio

Notizia di luglio 2012 confermata a marzo 2013, il leggendario Bosone di Higgs esiste. Anche se la meccanica quantistica non è mediamente argomento approfondito alle scuole superiori, salvo in alcuni indirizzi prettamente tecnico-scientifici, la notizia ha avuto non poca risonanza mediatica, e ha suscitato molto dibattito e grandi clamori. Una traccia su questo argomento, in considerazione anche di quelle scuole dove la fisica è una materia centrale, può essere pensata con discreta probabilità.

Luca Parmitano vola nello spazio

Un italiano sulla stazione spaziale internazionale, alla scoperta dello spazio. Quale migliore "scusa" per un tema sulle scoperte scientifiche legate ai viaggi in orbita, come quelle del rover Curiosity, oppure per un approfondimento su quello che può significare l'esplorazione di nuovi mondi, in un momento di grande crisi economica, nella quale siamo alla ricerca di risorse alternative, come testimoniano anche i recenti sforzi di portare l'uomo su Marte, oppure, perché no, per una riflessione sull'origine della vita, che da molto tempo cerchiamo anche su altri pianeti.

Cancro e Aids: due mali che si possono sconfiggere

La ricerca punta alle due grandi vittorie contro il cancro e l'Aids ormai da tempo, e qualche importante goal si è recentemente ottenuto. Le terribili patologie sono state infatti colpite da diversi studi, alcuni dei quali nostrani, che potrebbero portare un giorno alla loro sconfitta definitiva. I maturandi potrebbero pensare di elaborare una loro riflessione sulle malattie e le conseguenze sociali, oltre che mediche, che queste comportano, nonché ad un'analisi della situazione economica, in tempi di crisi, che la scienza e il sistema sanitario nazionale si trovano a dover affrontare.

Tutte ipotesi chiaramente, che potrebbero essere smentite. E, in attesa che gli esami inizino, in bocca al lupo a tutti!

Roberta De Carolis

LEGGI anche:

- Maturità 2012: i possibili temi sulle tecnologie

- La scienza del 2012: che cosa ricorderemo?

Pin It

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico