Cassini fotografa Mimas, la "Morte Nera"

mimas_1

Al passaggio più vicino da Mimas, luna di Saturno, il 13 febbraio, la sonda Cassini ha inviato un set fotografico sorprendente. Le foto mostrano la luna molto rassomigliante alla Morte Nera di "Star Wars" ed un enorme cratere che sfregia la sua superficie. La sonda ha inoltre inviato molti dati termici e sulla composizione della superficie della luna.

Alcune delle prime immagini mostrano i ripidi pendii (24 gradi) del gigantesco cratere Herschel, che misura circa 140 chilometri di larghezza.

Le immagini mostrano anche terreno frastagliato e molti crateri all'interno del cratere. Queste caratteristiche alludono a una lunga storia, che ora gli scienziati analizzeranno.

"Questo sorvolo ravvicinato è stato come guardare una pelle di cipolla al microscopio per la prima volta", ha detto Bonnie Buratti, uno dei capi missione. "Abbiamo già visto il grande cratere da lontano all'inizio degli anni 1980, ma ora le sue piccole asperità e le imperfezioni sono chiaramente visibili."

Questo incontro tra la sonda e Mimas è avvenuto al punto più vicino mai raggiunto, a circa 9.500 km sopra la luna. Cassini ha dovuto manovrare in una regione piuttosto "sporca" per entrare in posizione, ma è sopravvissuta, indenne, al viaggio, come previsto.

Redazione NextMe

Pin It

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico