Cerchi nel grano in fondo al mare: mistero svelato

pesce palla

Cerchi nel grano in fondo al mare, ma gli alieni non c'entrano. A creare queste particolari formazioni nei fondali degli oceani è il pesce palla maschio, che in questo modo spera di poter fare breccia nel cuore della femmina. A scoprire per la prima volte queste strane forme sono stati dei sub, al largo del Giappone, nel 1995.

Immediato il paragone coi cerchi nel grano, ma sia le finalità che i metodi di creazione sono diversi. Ad incuriosire gli scienziati era stato il fatto che tali formazioni geometriche sottomarine apparivano e sparivano misteriosamente, e per più di un decennio, nessuno era riuscito a capire da cosa o chi fossero create.

Una mente superiore, forse. Quella del pesce palla. Un nuovo studio ha dimostrato che queste piccole creature disegnano i cerchi decorati per attrarre la compagna. I maschi sbattono le pinne mentre nuotano lungo il fondale marino muovendo i sedimenti e creando dei motivi circolari simmetrici e regolari. Anche se i pesci sono lunghi circa 12 centimetri, le formazioni hanno un diametro di circa 2 metri.

pesce palla2

Quando i cerchi sono pronti, le femmine vanno ad ispezionarli. Se apprezzano il lavoro del maschio, si riproducono. Tuttavia, nessuno sa esattamente ciò che le femmine cercano in questi circoli o quali caratteristiche trovano desiderabili.

Ciò che è certo è che dopo questo particolare corteggiamento, la femmina depone le uova e va via, mentre il maschio resta a guardia per alcuni giorni.

Sforzo artistico vano?

Francesca Mancuso

Foto: Kawase

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

- I sei animali più strani della Terra

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico