Nuovo mistero per la Gioconda: un volto nascosto sotto la Monna Lisa

gioconda nascosta

Nuovi misteri attorno alla Gioconda di Leonardo da Vinci. Secondo lo scienziato francese Pascal Cotte sotto il volto della Monna Lisa vi sarebbe un altro dipinto, trasformato nel ritratto che tutto il mondo oggi ammira.

Il quadro di Leonardo nasconde forse il più grande mistero di tutti, il sorriso enigmatico della Gioconda. Ma a quanto pare non è solo quello. Cotte ha avuto la possibilità di analizzare il quadro dal Louvre nel 2004.

Negli ultimi 10 anni, lo studioso ha utilizzato tecniche non invasive per individuare nuovi indizi sul capolavoro e trovare altri dettagli sulla sua creazione. Una nuova pionieristica tecnica chiamata LAM (Layer Amplification Method) funziona proiettando una serie di luci intense rivelando lo sfondo del ritratto.

Siamo ora in grado di analizzare esattamente ciò che sta all'interno degli strati di vernice e di esaminare tutti gli strati della pittura come se sbucciassimo una cipolla. Siamo in grado di ricostruire tutta la cronologia della creazione del quadro”, ha detto Cotte.

Ciò significa che probabilmente la Monna Lisa che abbiamo imparato a conoscere, non è la vera Gioconda. Oltre all'assenza del sorriso, la donna raffigurata nella parte nascosta aveva uno sguardo diretto. Invece, quella che noi conosciamo sembra essere guardare fuori.

Anche se è sempre vivo un forte dibattito sulla vera identità della Gioconda, la maggior parte degli esperti sostiene che si tratti di Lisa Gherardini, moglie di un mercante di seta di Firenze. Ma Cotte pensa che la sua analisi potrebbe riaccendere il dibattito.

giocondalaser

I risultati frantumano molti miti e alterano la nostra visione del capolavoro di Leonardo per sempre”, ha detto. “Quando ho finito la ricostruzione di Lisa Gherardini, ero davanti al ritratto e lei è totalmente diversa dalla Monna Lisa di oggi. Non è la stessa donna.”

Al posto del famoso sguardo diretto del dipinto del Louvre di Parigi, l'immagine non mostra dunque alcuna traccia del suo sorriso enigmatico.

Ma le ipotesi di Cotte sono controverse e hanno diviso l'opinione degli esperti di Leonardo. Will Gompertz, arts editor dice: “Sono scettico. È perfettamente comune per un artista verniciare un'immagine come lo è per il cliente che ha commissionato quell'artista chiedere modifiche”.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

Monna Lisa: si studia come le malattie cardiache

La Gioconda di Leonardo diventa mini

Pin It

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico