Spazio: Shuttle Discovery, in orbita la navicella con record

shuttle_discovery_sts131_55

Discovery in orbita con "un lancio spettacolare ed un perfetto countdown", come ha commentato il capo responsabile della missione Mike Moses, è iniziata la missione STS-131, che consiste nel completare la stazione spaziale internazionale (ISS). Il completamento, che ricordiamo sarà al 100% dal prossimo anno, prevede in questa missione 3 passeggiate spaziali, una delle quali vedrà contemporaneamente 4 astronauti coinvolti, creando così un primo record.

La missione durerà 13 giorni ed è la quart'ultima del programma Shuttle; terminato il quale è prevista la pensione per la storica navicella. Di contro aumenteranno i voli spaziali commerciali, quelli effettuati da privati, che nell'idea dell'amministrazione Obama, dovrebbero portare gli astronauti nello Spazio a prezzi "di mercato".

L'equipaggio dello Shuttle appena partito è formato da sette astronauti, di cui 3 donne; le quali, unendosi all'americana già in orbita Tracy Caldwell Tyson, costituiranno il secondo record per lo Spazio e la missione. Mai così tanti astronauti di genere femminile si erano trovati contemporanemaente sulla ISS.

Piccolo problema dopo il lancio, per il mancato completamento della corretta inizializzazione della antenna Ku, usata per comunicazioni a Terra, ed in particolari per alcune ispezioni sulla navicella. Al momento non è ancora operativa, e se non dovesse ancora funzionare, l'equipaggio registrerà tutti i video di ispezione e li riprodurrà dopo l'attracco alla stazione, utilizzando l'antenna Ku della stazione.

Redazione NextMe

Pin It

Cerca